Social hackathon umbria 2022
30 Giugno - 3 Luglio @ Montefalco

Scopri #SHU2022

Il primo Hackathon Sociale in Umbria
Montefalco
30 giugno
3 luglio

4 giorni di eventi tra innovazione e divertimento digitale

Il Social Hackathon Umbria 2022 (#SHU2022) è organizzato dalla European Grants International Academy (EGInA), in collaborazione con il Crowddreaming Hackadmy Lab Foligno 4D (CRHACK LAB F4D), ed ha l'obiettivo di sviluppare le competenze digitali dei giovani attraverso la formazione propedeutica ad un Hackathon finalizzato alla co-creazione di soluzioni digitali innovative che possano valorizzare i singoli e le Organizzazione della Società Civile (CSOs) nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

#SHU2022 prevede una quattro giorni di Hackathon, Workshop, Mostre ed Laboratori, dal 30 giugno al 3 luglio 2022 nella splendida cornice del borgo medievale di Montefalco, sintesi perfetta delle eccellenze artistico-culturali ed enogastronomiche della Regione Umbria. Contemporaneamente ai percorsi di formazione, lanceremo una call for ideas su quattro ambiti tematici legati all’accessibilità: fisica, cognitiva, digitale e economica. Selezioneremo le idee più rilevanti che potranno essere sviluppate da squadre di massimo 8 componenti guidate da un team manager esperto. Durante le 48 ore di Hackathon, le squadre potranno realizzare un pitch, un prototipo o un prodotto da presentare di fronte ad una giuria di esperti.

  • Sfide

    di co-creazione digitale per la realizzazione di soluzioni digitali innovative volte a promuovere l'accessibilità in tutte le sue forme

  • progetti di sviluppo

    selezionati in base a criteri di innovazione, impatto, fattibilità e trasferibilità

  • Side-events

    organizzati durante le 4 giornate di Hackathon per conoscere meglio il mondo dell'innovazione tecnologica e digitale legata allo sviluppo sostenibile

  • ORE

    a disposizione dei partecipanti per sviluppare uno dei progetti selezionati

Quattro sfide
di co-creazione digitale

#SHU2022 si propone di sviluppare le competenze digitali di giovani e adulti attraverso la formazione propedeutica ad un Hackathon per la co-creazione di soluzioni digitali innovative volte a promuovere l'accessibilità in tutte le sue forme e facilitare il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Per partecipare a SHU2022 non è necessario essere degli esperti digitali, ma è sufficiente proporre o condividere un'idea innovativa che fornisca una soluzione digitale efficace e sostenibile ad una delle quattro sfide collegate ad uno degli SDGs dell'Agenda 2030.
SELEZIONA LA SFIDA SU CUI PENSI DI POTER CONTRIBUIRE E SCOPRI LE CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE!
Accessibilità fisica

L’obiettivo 11 dell’Agenda 2030 intende fornire l’accesso universale a spazi sicuri, inclusivi e accessibili, verdi e pubblici, in particolare per le donne ei bambini, anziani e persone con disabilità.

Supporta i progetti che rispondono alla sfida di accedere e muoversi autonomamente in ambienti fisici.

Accessibilità digitale

L’obiettivo 9 dell’Agenda 2030 intende aumentare in maniera significativa l’accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e lo sforzo di fornire un accesso universale e accessibile a Internet.

Supporta i progetti che rispondono alla sfida di fruire dei sistemi informatici e delle risorse a disposizione tipicamente attraverso l’uso di tecnologie assistive.

Accessibilità economica

L’obiettivo 8 dell’Agenda 2030 intende raggiungere la piena e produttiva occupazione e un lavoro dignitoso per tutte le donne e gli uomini, anche per i giovani e le persone con disabilità, e la parità di retribuzione per lavori di pari valore.

Supporta i progetti che rispondono alla sfida di sfruttare una determinata risorsa materiale o immateriale per soddisfare un particolare bisogno dell’uomo.

Accessibilità cognitiva

L’obiettivo 4 dell’Agenda 2030 intende eliminare le disparità di genere nell’istruzione e garantire la parità di accesso a tutti i livelli di istruzione e formazione professionale per i più vulnerabili, comprese le persone con disabilità, le popolazioni indigene ei bambini in situazioni vulnerabili.

Supporta i progetti che rispondono alla sfida di fruire e accedere autonomamente a contenuti culturali ed educativi.

PROGETTI DELLA SOCIAL HACKADEMY

Scopri i progetti realizzati grazie alla Social Hackademy e #SHU2022!
  • Associazione Smith-Magenis

    Per la realizzazione del suo progetto, l’associazione ha preso ispirazione da prestigiose organizzazioni, si è concentrata a fornire sempre informazioni aggiornate e concedere un servizio professionale.

    Tra i principali punti si sono concentrati su:

    • Aggiornamento costante di informazioni basandosi su fonti internazionali
    • Sviluppo di informazioni oltre lo Smith Magenis
    • Opportunità di confronto con gli stakeholder

    The association took inspiration from prestigious organizations, to always provide updated information and grant a professional service.

    Among the main points they focused on:

    • Constant update of information by relying on international sources
    • Developing information beyond the Smith Magenis
    • Opportunity to discuss with stakeholders

    Presentazione (PDF)

    Sito internet: www.smithmagenis.it

    Associazione Smith-Magenis
    2022 Progetti
  • Smascherati!

    L’Associazione culturale Smascherati! e l’omonima compagnia teatrale sono state fondate nel 1989 da Danilo Cremonte insieme ad artisti provenienti da culture teatrali diverse; l’incontro e il confronto tra esperienze umane e culturali anche lontane tra loro e la contaminazione tra differenti forme di espressione artistica sono quindi all’origine del lavoro.

    Da queste premesse nel 1994 nasce Human Beings – International cross cultural theatre workshop cui partecipano persone con diverse esperienze di vita (lavoratori, profughi, studenti) provenienti da ogni parte del mondo.

    Tra i maggiori risultati del loro percorso abbiamo:

    • Rafforzamento dell’identità e Comunità
    • Valorizzare la storia
    • Migliorare l’accessibilità
    • Ampliare la rete

    Smascherati! and his theater company were founded in 1989 by Danilo Cremonte together with artists from different theatrical cultures; the meeting and comparison between human and cultural experiences, even distant ones, and the contamination between different forms of artistic expression are at the origin of the work.

    From that in 1994 Human Beings – International cross cultural theater workshop, was born involving people with different life experiences (workers, refugees, students) from all over the world.

    The main results of their path are:

    • Strengthening of identity and community
    • Valuing history
    • Improve accessibility
    • Expand the network

    AWARDS 2022: Premio Accessibilità Fisica – Premio Social Jury #hackessibility

    Presentazione (PDF)

    Sito internet: www.smascherati.it

    Smascherati!
    2022 Progetti
  • Comunità La Tenda

    La Comunità La Tenda è nata ufficialmente nel settembre 1981 come esperienza di volontariato, con l’apertura di uno spazio di accoglienza diurna per tossicodipendenti ed emarginati al centro di Foligno.

    La Comunità, fondata da Don Franco Valeriani e formata da volontari, si è costituita in Associazione nell’aprile 1982 aprendo, nello stesso anno, la Comunità residenziale di S. Martino per il recupero di tossicodipendenti presso Capodacqua di Foligno. Nascono in questo stesso periodo l’adesione e la partecipazione attiva e propositiva al C.N.C.A. (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza), nonché l’apertura di una nuova sede a Foligno finalizzata al reinserimento sociale e lavorativo dei ragazzi tossicodipendenti accolti nella realtà locale. Obiettivo della Cooperativa è prendere coscienza dei problemi sociali del territorio, attivarsi per creare una cittadinanza solidale ed offrire risposte adeguate ai bisogni, utilizzando le risorse presenti e collaborando con i Servizi sociali e sanitari. A tal fine è importante una lettura costante ed attenta del presente per riuscire ad evolversi con i tempi ed essere pronti ad impegnarsi nelle nuove urgenze.

    In questa ottica la Comunità, nei venti anni di attività, ha elaborato e realizzato progetti e servizi rivolti, oltre che alle dipendenze da sostanze d’abuso, alle diverse problematiche dei minori e dei giovani, all’emarginazione, alla sieropositività, all’inserimento e reinserimento socio-lavorativo.

    La Tenda was officially born in September 1981 as a volunteer experience, with the opening of a daytime reception area for drug addicts and marginalized people in the center of Foligno.

    The Community, founded by Don Franco Valeriani and made up of volunteers, was formed into an Association in April 1982, opening, in the same year, the residential community of S. Martino for the recovery of drug addicts at Capodacqua di Foligno. In this same period, membership and active and proactive participation in the C.N.C.A. (National Coordination of the Hospitality Community), as well as the opening of a new office in Foligno aimed at the social and work reintegration of drug addicts welcomed into the local reality. The objective of the Cooperative is to become aware of the social problems of the territory, to take action to create a solidarity citizenship and to offer adequate responses to needs, using the resources available and collaborating with the social and health services. To this end, a constant and careful reading of the present is important in order to be able to evolve with the times and be ready to engage in new urgencies.

    In this perspective, the Community, in its twenty years of activity, has developed and implemented projects and services aimed not only at drug addiction but also at the various problems of minors and young people, marginalization, HIV-positive and socio-work reintegration.

    Presentazione (PDF)

    Sito internet: www.comunitalatenda.com

    Comunità La Tenda
    2022 Progetti
  • La Cooperativa “La Rondine”

    La Cooperativa “La Rondine” è stata costituita a Città di Castello (PG) il 31/03/1988 presso lo Studio Notarile Calè. Si tratta di una Cooperativa Sociale di Produzione e lavoro di tipo A – ONLUS che negli anni ha strutturato le seguenti attività, tuttora attive, in collaborazione con Enti Pubblici e Privati, Comuni e ASL, del territorio e non.

    Il loro progetto prevedeva il rifacimento della veste grafica e del sito web della loro cooperativa.

    The “La Rondine” Cooperative was established in Città di Castello (PG) on 31/03/1988 at the Calè Notary’s Office. It is a Social Cooperative of Production and Work of type A – ONLUS which over the years has structured the following activities, still active, in collaboration with Public and Private Bodies, Municipalities and ASL, of the territory and not.

    Their project involved redesigning the graphics and website of their cooperative.

         
    La Cooperativa “La Rondine”
    2022 Progetti
  • ETF Open Teachers

    Il Team EFT ha realizzato il progetto Open Data.

    Un Progetto aperto e facilmente riutilizzabile da fonti attendibili per tutti i cittadini.

    Per Open Data si intendono i dati pubblici in un formato aperto, “gratuito” accessibile a tutti i cittadini, nonché facilmente riutilizzabili e scambiabili sul web, senza copyright, brevetto o altre limitazioni. Esso viene usato nelle scuole per “Apprendere in modo significativo attraverso la metodologia IBSE (Inquiry Based Science Education)”.

    The EFT Team realized the Open Data project.

    An open and easily reusable project from reliable sources for all citizens.

    Open Data means public data in an open, “free” format accessible to all citizens, as well as easily reusable and exchangeable on the web, without copyright, patent or other limitations. It is used in schools to “Learn in a meaningful way through the IBSE (Inquiry Based Science Education) methodology”.

    SHU2022 Awards: Premio Accessibilità Digitale

     

    Presentazione (PDF)

    ETF Open Teachers
    2022 Progetti
  • Educhiamoci

    L’Associazione di Promozione Sociale “Educhiamoci” nasce nel 2021 dall’esperienza e dallo studio di tre giovani donne nel terzo settore. La nostra mission è tutelare i diritti civili in materia di istruzione e famiglia, promuovendo l’interculturalità della nostra società, favorendo lo sviluppo e l’integrazione di esperienze, competenze e risorse in una logica di crescita psico-evolutiva.

    Il Team Educhiamoci ha realizzato un’App rivolta ai giovani adulti che scompone le problematiche legate all’approccio “paziente-psicologo”, stimolando le persone a prendere coscienza del proprio disagio emotivo rimanendo anonime e prevenendo l’insorgere di condizioni che possono peggiorare nel tempo, e per farlo si è concentrato su alcune caratteristiche chiave:

    • Uso della narrazione
    • L’utente può interagire con l’App per mostrare le sue emozioni
    • Comunicazione semplificata
    • Facile da usare
    • App immersiva (con realtà virtuale)
    • Multipiattaforma (sviluppato per Mobile/Tablet, Browser per PC, Realtà Virtuale)
    • Utilizzabile online (riunione virtuale)
    • Può essere utilizzato offline (riunione in aula con professionisti)

    “Educhiamoci” was born in 2021 from the experience and study of three young women in the third sector. Our mission is to protect civil rights in education and family area, promoting the interculturality of our society, the development and integration of experiences, skills and resources in a logic of psycho-evolutionary growth.

    The Educhiamoci Team has created an App aimed at young adults that breaks down the problems related to the “patient-psychologist” approach, stimulating people to become aware of their emotional distress by remaining anonymous and preventing the onset of conditions that can worsen over time, and to do so he focused on some key features:

    • Use of narration
    • The user can interact with the App to show his emotions
    • Simplified communication
    • Easy to use
    • Immersive app (with virtual reality)
    • Multiplatform (developed for Mobile / Tablet, PC Browser, Virtual Reality)
    • Usable online (virtual meeting)
    • Can be used offline (classroom meeting with professionals)

    SHU2022 Awards: Premio NEXT Economia – Premio Accessibilità Cognitiva

    Presentazione (PDF)

    Educhiamoci
    2022 Progetti
  • Città Accessibili

    L’Associazione nasce dall’esigenza di promuovere sviluppare e realizzare la “città accessibile”, ovvero intesa come sistema di luoghi, servizi, azioni, ed eventi ideati e realizzati per le persone in considerazione di qualsivoglia condizione fisica, psichica sensoriale. Luoghi servizi e azioni privi di barriere architettoniche, sensoriali e della comunicazione, idonei ad offrire a ciascuna persona uguali e pari opportunità, considerando puntualmente ogni particolare situazione di disabilità motoria, sensoriale o della comunicazione, condizioni psico-fisiche proprie delle diverse età e accadimenti della vita e/o delle storie personali.

    Il team ha realizzato un’app che mira ad educare e sensibilizzare i cittadini sulla accessibilità di diversi luoghi. Quando scegli un luogo, vedi un’immagine immersiva a 360° per vedere se ci sono barriere architettoniche. Sotto l’immagine, l’app farà alcune domande sul luogo, per testare le tue conoscenze sull’accessibilità.

    The Association was born from the need to promote the development and implementation of the “accessible city”, a system of places, services, actions, and events designed and created for people in any physical, mental and sensorial condition. Places, services and actions without architectural, sensory and communication barriers, suitable places to offer each person equal and equal opportunities considering every particular situation of motor, sensory or communication disability, psycho-physical conditions typical of the different ages and events of the life.

    The team has created an app that aims to educate and raise awareness of the accessibility of different places. When you choose a place, you see an immersive 360 ° image to see if there are architectural barriers. Below the image, the app will ask some questions about the place, to test your knowledge of accessibility.

    Presentazione (PDF)

    Città Accessibili
    2022 Progetti
  • Anlaids Umbria

    Dal 1999, Anlaids Umbria gestisce in convenzione con ASL UMBRIA 1 l’ambulatorio migranti di via XIV Settembre a Perugia. All’ambulatorio tutti/e possono accedere per essere gratuitamente visitati/e, effettuare il test rapido salivare e anonimo HIV, ritirare preservativi e richiedere prestazioni specialistiche.
    ANLAIDS promuove studi e ricerche sull’AIDS attraverso bandi per borse di studio, dottorati di ricerca e premi scientifici; svolge campagne di prevenzione e di educazione alla salute con la pubblicazione e la diffusione di materiale informativo e attraverso conferenze, dibattiti ed interventi mirati, sia nelle scuole sia in luoghi di aggregazione giovanile; organizza corsi di formazione e di aggiornamento per gli operatori socio-sanitari e per i volontari; sostiene l’attivazione e le attività di case-alloggio per persone con AIDS
    Il progetto prevedeva 4 pacchetti principali:

    • Creazione pagine sito web
    • Orario di iscrizione alla prova gratuita
    • Opzione di traduzione incorporata
    • Documentazione per la futura manutenzione dell’organizzazione locale

    Since 1999, Anlaids Umbria has managed the migrant clinic in via XIV Settembre in Perugia in agreement with ASL UMBRIA 1. Everyone can access the outpatient clinic to be examined free of charge, carry out the rapid salivary and anonymous HIV test, collect condoms and request specialist services.

    ANLAIDS promotes studies and research on AIDS through calls for scholarships, research doctorates and scientific awards; carries out prevention and health education campaigns with the publication and dissemination of information material and through conferences, debates and targeted interventions, both in schools and in places of youth aggregation; organizes training courses for social and health workers and volunteers; supports the activation and housing-accommodation activities for people with AIDS

    The project had four main objectives:

    • Website pages creation
    • Registration time for the free trial
    • Built-in translation option
    • Documentation for the future maintenance of the local organization

    AWARDS 2022: Premio Accessibilità Economica

     

    Presentazione (PDF)

    Sito internet: www.anlaidsumbria.it

    Anlaids Umbria
    2022 Progetti
Go Back

XR CRHACK HUB
Stand ed esperienze immersive in Realtà Aumentata e Realtà Virtuale!
DOVE: Palestra Comunale Montefalco, Via G. Pascoli c/o IC Melanzio-Parini
QUANDO: da venerdì 1 a domenica 3 luglio / dalle 10:00 alle 18:00

Vieni a scoprire il mondo della Extended Reality... INGRESSO LIBERO!!!

PARTECIPA

#SHU2022 non è solo un Hackathon... scopri i Workshop, Eventi e Seminari che abbiamo organizzato per te!

APPRENDI L'ACCESSIBILITÀ!

Confrontati con esperti di innovazione sociale e digitale provenienti da tutta Italia e dall'Europa.

WORKSHOP

  • Rilascio di attesato di partecipazione riconosciuto dal MIUR
  • Esperienze pratiche e opportunità di networking
  • Partecipazione totalmente gratuita
Registrati online

VISITA SHU2022 E VINCI!

Vieni a scoprire in cosa consiste un Hackathon Sociale e partecipa alla valutazione dei team in gara.

SOCIAL JURY

  • In palio un HoverBoard per adulti e due Smart Gardens Plantui
  • Porte aperte a SHU2022 sabato 2 luglio dalle 15.00 alle 17.00
  • Tour guidato tra i team di co-creazione digitale
Prenota la visita

FAI PARTE DEL CAMBIAMENTO!

Respira l'aria di un grande evento di innovazione supportando lo staff di #SHU2022.

VOLUNTEER

  • Ideale per studenti, changemakers e chi si occupa di comunicazione
  • Migliora le tue competenze ed incontra ragazzi da tutta Europa
  • Entra nel nostro CRHACK HUB di Extended Reality
Contattaci

VISITA MONTEFALCO AD IMPATTO ZERO CON CCAR-CO2

CCAR-CO2 è un veicolo a trazione elettrica a 2/4 posti, fuoristrada, attraverso il quale è possibile rendere accessibili siti e percorsi naturalistici, oggi visitabili soltanto a piedi, a cavallo o in mountain-bike.

Durante #SHU2022, un prototipo di CCAR-CO2 effettuerà dei tour gratuiti di 45 minuti lungo le mura del borgo di Montefalco godendo del panorama mozzafiato della famosa Ringhiera dell'Umbria!

La stazione di partenza si trova di fianco all'Info-point #SHU2022 e i tour saranno prenotabili direttamente sul posto in base alla disponibilità.

la giuria

I progetti digitali sviluppati durante #SHU2022 saranno valutati da
Emma Pietrafesa
Emma Pietrafesa
Ricercatrice e comunicatrice nel campo delle nuove tecnologie, socia di Stati Generali dell’Innovazione
Amalia Egle Gentile
Amalia Egle Gentile
Responsabile del Laboratorio di Health Humanities dell’Istituto Superiore di Sanità
Vincenza Ferrara
Vincenza Ferrara
Responsabile del Laboratorio di Lettere e Arti Mediche, Facoltà di Farmacia e Medicina presso La Sapienza Università di Roma
Maria Stella Rasetti
Maria Stella Rasetti
Dirigente del Servizio cultura e tradizioni, turismo e informatica Comune di Pistoia
Dario Poligioni
Dario Poligioni
Responsabile startup sostenibili, open innovation e formazione universitaria presso NeXt-Nuova Economia per Tutti
Walter Celletti
Walter Celletti
Progettazione, ricerca, formazione, avvio e consolidamento di imprese e start up presso aCapo cooperativa sociale
Ottavia Ricci
Ottavia Ricci
Consigliera del Ministro della Cultura Italiana per il la valorizzazione e promozione del patrimonio diffuso italiano
Filippo Gugliara
Filippo Gugliara
Formatore, Consulente e CEO di On Air – Diventa il tuo successo