16 Giugno 2019

Vivi la sfida!

SOCIAL HACKATHON UMBRIA 2022

Entra a far parte di uno dei team che si cimenteranno nella realizzazione dei progetti di co-creazione digitale per l’accessibillità e lo sviluppo sostenibile! Scopri i dettagli delle sfide 2022 in homepage e candidati mettendo a disposizione le tue competenze digitali o la tua esperienza nell’ambito dei quattro ambiti di acessibilità selezionati per l’evento.

Durante le 48 ore di Hackathon, le squadre potranno realizzare un pitch, un prototipo o un prodotto da presentare di fronte ad una giuria esperta per l’assegnazione di premi individuali e premi speciali con l’inserimento in programmi di accelerazione. Il termine per iscriversi SHU2022 è stato lo scorso venerdì 17 giugno! Contattaci a info@egina.eu se sei interessato/a a collaborare all’organizzazione dell’evento.


DALLA SOCIAL HACKADEMY AL SOCIAL HACKATHON

Il programma di formazione digitale del “Foligno Social Hackademy Lab” ha selezionato e coinvolto giovani e associazioni della Regione Umbria nella partecipazione ad un programma di capacity building per lo sviluppo delle loro competenze digitali e trasversali. I corsi offerti dal Laboratorio sono: WEB DESIGN – DESIGN GRAFICO E VISUALE – STORYTELLING DIGITALE

A differenza della maggior parte degli hackathon, che sono solitamente rivolti ad esperti di IT e basano la loro strategia di marketing sulla disponibilità di premi in denaro o sull’accesso a programmi di accelerazione del business, un Social Hackathon è caratterizzato dal protagonismo e dalla collaborazione di persone che hanno un basso livello di competenze digitali e partecipano all’hackathon con ruoli diversi, ma tutti con l’aspettativa di imparare nuove competenze divertendosi e contribuendo allo sviluppo di una soluzione digitale ad impatto sociale.

Il progetto Social Hackademy ha eletto i Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite come quadro principale per l’identificazione delle sfide sociali rilevanti da affrontare a livello locale con il coinvolgimento attivo delle Organizzazioni della Società Civile. Questi obiettivi rappresentano tendenze universali, trasformative e inclusive che descrivono le principali sfide di sviluppo per l’umanità. Questi SDGs mirano a garantire una vita sostenibile, pacifica, prospera ed equa sulla Terra per tutti, ora e in futuro.

I PROGETTI IN GARA

Nel 2022, la Social Hackademy contribuirà allo sviluppo dei seguenti progetti:

Comunità la Tenda

La Comunità La Tenda è nata ufficialmente nel settembre 1981 come esperienza di volontariato, con l’apertura di uno spazio di accoglienza diurna per tossicodipendenti ed emarginati al centro di Foligno. Supportala a rinnovare il sito Web con una sezione interattiva per soci e dipendenti e la definizione di una nuova campagna social!

Smith Magenis Italia

L’associazione si occupa di malattie rare e nello specifico di sindrome SMITH-MAGENIS. Entra in questo team per aiutare l’associazione a dotarsi di un sito Web e a produrre contenuti per una Web TV da integrare al blog www.inforare.it.

La Rondine

La Cooperativa Sociale La Rondine è nata il 31 marzo 1988 grazie alla volontà di alcuni giovani operanti nel campo del sociale nell’Alta Valle del Tevere ed nei Comuni della vicina Toscana. Supporta La Rondine a sviluppare un video digitale interattivo che permetta la scoperta del territorio attravrso il linguaggio Easy-to-Read!

Smascherati!

Smascherati! lavora da oltre trent’anni nel territorio umbro, offrendo laboratori teatrali gratuiti a studenti, lavoratori, rifugiati politici, richiedenti asilo, giovani e meno giovani. L’associazione vuole partecipare a SHU per sviluppare un sito Web del progetto di inclusione teatrale Human Beings ed un portfolio video.

Educhiamo-CI

La mission di Educhiamo-CI è tutelare i diritti civili in materia di istruzione e famiglia, promuovendo l’interculturalità della società, favorendo lo sviluppo e l’integrazione di esperienze, competenze e risorse in una logica di crescita psico-evolutiva. Il progetto consiste in un gioco digitale che aiuti gli utenti affetti da ansia a prendere consapevolezza di ciò che gli accade e che li indirizzi verso un percorso da intraprendere.

Anlaids Umbria Onlus

Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS, sorta nel 1985, presente in Umbria dal 1999. L’associazione intende sviluppare un sito Web con area gestionale per un servizio innovativo e all’avanguardia: l’ambulatorio migranti di via XIV Settembre a Perugia.

Festival per le Città Accessibili

L’Associazione nasce dall’esigenza di promuovere sviluppare e realizzare la “città accessibile”, intesa come sistema di luoghi, servizi, azioni, ed eventi ideati e realizzati per le persone in considerazione di qualsivoglia condizione fisica, psichica sensoriale. A SHU2022 svilupperà un gioco digitale per aumentare la consapevolezza sui vari aspetti dell’accessibilità urbana.


PROGRAMMA

Giovedì 30 giugno
18:00 – Presentazione dei progetti da sviluppare in #SHU2022 e composizione delle squadre
20:00 – Inizio ufficiale del Social Hackathon Umbria 2022
Venerdì 1 luglio
Laboratori tematici e attività sociali saranno organizzate per i partecipanti all’Hackathon
Sabato 2 luglio
15:00/17:00 – Porte aperte al pubblico per visionare e valutare i lavori svolti dai team di hacker in gara per #SHU2022
20:00 – Termine per la consegna dei progetti finali
21:00 – Mistery social event (Aperto al pubblico, maggiori informazioni sulla nostra pagina Facebook)
Domenica 3 luglio
9:30/13:30 – Presentazione, valutazione e premiazione dei progetti sviluppati durante il Social Hackathon Umbria 2022

CHE COSA OFFRE #SHU2022

– Possibilità di collaborare con i giovani hacker che hanno partecipato ad uno dei percorsi di formazione offerti dal Social Hackademy Lab ed impazienti di mettere le proprie capacità a disposizione di idee innovative per lo sviluppo sostenibile.

– Partecipazione completamente gratuita per due rappresentanti delle organizzazioni selezionate ad un Social Hackathon di tre giorni per il co-sviluppo di soluzioni digitali alle sfide sociali.

– Certificati di partecipazione e sviluppo di una soluzione digitale open source che potenzierà la capacità operativa e strategica delle organizzazioni partecipanti.

CRITERI DI AMMISSIBILITÀ

Possono partecipare a SHU singoli individui, team informali di innovatori e rappresentanti di organizzazioni locali della società civile (CSO), comprese le ONG, le associazioni senza scopo di lucro e qualsiasi altro tipo di organizzazione pubblica e privata che lavori per o sostenga il terzo settore e la società in generale.
I candidati possono candidarsi a supportare lo sviluppo di uno dei progetti della Social Hackademy elencati sopra o proporre qualsiasi tipo di soluzione digitale che sia rilevante per le loro esigenze interne e/o esterne e che rispetti i seguenti criteri di selezione:

rilevanza sociale: il progetto digitale è rilevante per almeno una delle sfide proposte dal Social Hackathon Umbria?

impatto sulla comunità locale: la soluzione digitale avrà un impatto sullo sviluppo dell’organizzazione e/o sulla qualità dei servizi forniti a gruppi svantaggiati?

fattibilità: l’idea progettuale è in linea con le competenze e le conoscenze acquisite durante i corsi di formazione della Social Hackademy? E’ possibile svilupparla durante le 48 ore di Hackathon?


CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

– Partecipazione attiva al lavoro di squadra

– Utilizzo del proprio hardware e software

– Vitto e alloggio offerto dall’ente organizzatore

– Sviluppo di materiale e contenuti originali

– Rilascio del prodotto digitale finale sotto licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 3.0 Italia (CC BY-NC 3.0 IT)

– Rispetto dei locali messi a disposizione e delle regole indicate dall’ente organizzatore


Premio speciale NeXt…

…per il progetto che dimostri il più alto impatto in termini di ricadute positive sulla società e/o l’ambiente in cui intende operare!

Il team selezionato avrà la possibilità di:

– essere presentata all’interno di una sezione speciale del Festival Nazionale dell’Economia Civile 2023;

– attivare un percorso di accompagnamento tramite NeXt;

– sperimentare il proprio progetto con la rete di NeXt;

– avere accesso ai bandi messi a disposizione da Invitalia.