Centro Studi Foligno
Social hackathon umbria 2018
5-8 luglio @ Foligno
 

Scopri #SHU2018

Il primo Hackathon Sociale in Umbria
@ Foligno
5-8 Luglio

4 giorni di eventi tra innovazione e divertimento digitale

Competenze digitali, spirito d’iniziativa e imprenditorialità rappresentano alcune delle competenze chiave maggiormente richieste dal mondo del lavoro e, pertanto, la loro acquisizione viene fortemente promossa dall’Unione Europea per i cittadini di tutte le età e di qualsiasi provenienza. Nel 2018, ormai giunto alla sua terza edizione, il Social Hackathon Umbria intende rispondere a questa priorità offrendo percorsi di formazione di diversa durata e formato, per curiosi digitali o per aspiranti hacker, che si concluderanno nella maratona digitale del 5-8 luglio a Foligno, in Italia.
Contemporaneamente ai percorsi di formazione, abbiamo lanciato una call for ideas su tre ambiti tematici: B-KIDS, B-YOUTHS e B-WORK. Per ogni ambito abbiamo selezionato le due idee più rilevanti che potranno essere sviluppate da squadre di massimo 6 componenti guidate da un team manager esperto. Durante le 48 ore di Hackathon, le squadre potranno realizzare un pitch, un prototipo o un prodotto da presentare di fronte ad una giuria nazionale per l'assegnazione di un premio digitale del valore commerciale di 100€

  • Challenges

    di co-creazione digitale per la realizzazione di giochi digitali o App volti a migliorare le competenze imprenditoriali degli utenti

  • progetti di sviluppo

    selezionati in base a criteri di innovazione, impatto, fattibilità e trasferibilità

  • Side-events

    organizzati durante le 4 giornate di Hackathon per conoscere meglio il mondo del digital gaming e del digital business

  • ORE

    a disposizione dei partecipanti per sviluppare uno dei progetti selezionati

Tre sfide di co-creazione digitale

#SHU2018 si propone di sviluppare le competenze digitali di giovani e adulti attraverso la formazione propedeutica ad un Hackathon per la co-creazione di giochi digitali o App volte a migliorare le competenze imprenditoriali degli utenti.
Le migliori idee saranno realizzate da un team di hacker, youth workers ed esperti del settore nel corso di una maratona digitale di 48 ore!
B-KIDS

Creatività, problem solving, lavoro di squadra, spirito di iniziativa, sono competenze fondamentali da trasmettere agli studenti già a partire dai primi anni del percorso scolastico.

Due team internazionali si sfideranno per la realizzazione di un gioco digitale che faciliti gli insegnanti di scuola primaria e secondaria nello sviluppare le competenze imprenditoriali di bambini e ragazzi.

B-YOUTHS

Raggiungere i giovani che vivono situazioni svantaggiate e renderli consapevoli dei propri talenti ed aspirazioni è una delle sfide più grandi per un operatore giovanile.

Due team internazionali si sfideranno per la realizzazione di una soluzione digitale basata sul gaming e il mobile learning a supporto degli Youth Workers e delle loro attività di animazione.

B-WORK

Valutazione e riconoscimento delle competenze, orientamento e formazione continua flessibile, sono elementi strategici per il miglioramento della situazione occupazionale degli adulti.

Due team internazionali si sfideranno per la realizzazione di una App che prenda in considerazione i bisogni esposti sopra e sappia fornire delle risposte in modo efficiente e professionale.

Progetti in gara

Questi i sei progetti selezionati per confrontarsi nelle tre sfide di #SHU2018
  • B-TEaCH! A journey into entrepreneurial learning

    IL NOSTRO PROGETTO DIGITALE CREATIVO / OUR CREATIVE DIGITAL PROJECT

    La comunità di insegnanti europei ha bisogno di supporto per comprendere il concetto di imprenditorialità e trasferirlo ai propri studenti. Con il gioco B-TEaCH gli insegnanti saranno in grado di accedere a risorse educative rilvanti, a prescindere dal proprio livello di competenze digitali, per imparare come sviluppare un pensiero imprenditoriale, includendo i bambini nel processo di apprendimento. / The European teachers community needs support to understand the concept of entrepreneurship and transfer it to their students. With the B-TEaCH game teachers will be able to easily access relevant educational resources, regardless of their level of digital skills, to learn how to develop an entrepreneurial mindset, including kids in the learning process.

     

    TEAM MANAGERS

    Filippo Zordan. Designer d’interni freelance che ama collaborare con altri professionisti e a cui piace avere sempre nuove obiettivi da raggiungere. “Architetto visuale” con una competenza specifica su Unreal Engine, capitanerà la squadra dal punto di vista tecnico. Filippo dice: “Studia ogni circostanza – sia cattiva che buona – per capire la forza del tuo progetto/idea, poi, quando hai capito il da farsi, il successo sarà più facile da ottenere” / Freelance interior designer who loves collaborating with other professionals and enjoies having always new goals to achieve. He is a “Visual Architect” with a specific expertise in Unreal Engine and he will be leading the team under a technical point of view. “Study every circumstances – bad and good ones – to understand the strenght of your project/idea, then, when you will get to the point, the success will be easier to get“. 

     

    Top teacher from Slovenia. Ancora non sappiamo chi sarà il secondo team manager per B-TEaCH, ma già sappiamo sicuramente che verrà dalla Slovenia e che sarà selezionato/a tra un gruppo di insegnanti che hanno condotto delle buone pratiche d’inclusione digitale nel passato anno scolastico. / We still don’t know who will be the second team manager for the B-TEaCH team, but we do aleady know that he or she will be from Slovenia and will be selected among teachers who have implemented good practices for digital inclusion during the past school year! 

    B-TEaCH! A journey into entrepreneurial learning
    2018 Progetti
  • Tesori nostrani. Un territorio, tante opportunità

    IL NOSTRO PROGETTO DIGITALE CREATIVO / OUR CREATIVE DIGITAL PROJECT

    Il nostro territorio è ricco di tantissime piccole realtà (nicchie), ancora poco note, che meritano di essere scoperte e valorizzate così da dare possibilità ai giovani di crescere preparandosi a nuove forme di occupazione. Attraverso la nostra App, queste piccole realtà locali, fuori da circuiti turistici classici, potrebbero essere fonte di inclusione e imprenditorialità supportate dal digitale: storie da narrare, emozioni da vivere, sapori da gustare, patrimonio da amare. / Our territory is full of many little realities (niches), still unknown, that are worth being discovered and valorised so to give the opportunity to youngsters of growing up and getting ready for new jobs. Thanks to our App, these little local realities, outside the classic touristic routes, could become a source of inclusion and entrepreneurship supported by digital means: stories to tell, emotions to live, flavours to taste, heritage to love.

     

    TEAM MANAGERS

    Riccardo Pizzoni. Sviluppatore applicazioni Android & iOS presso LuckySeven Software. Ha fondato la INDAPP nel Luglio 2013 per realizzare un sogno che aveva dagli anni dell’università. Il cardine di questa attività è il settore dei servizi, forniti come consulenza, progettazione, assistenza e sviluppo di software su misura per il cliente. La passione per l’innovazione e l’interesse costante verso nuove realtà rappresentano le fondamenta di una strategia di business da perseguire con l’obiettivo di diventare, un giorno, un punto di riferimento locale nel settore. / Android & iOS apps’ developer at LuckySeven Software. He has founded INDAPP on July 2013 to realize a dream from the university years. The main focus of this activity is the services field, provided as consultancy, planning, assistance and client-tailored software development. The passion for innovation and the constant interest towards new realities represent the foundation of a business strategy to follow with the objective of becoming, one day, a local reference in the sector.

     

    Annarella Perra. Insegna lettere classiche, adora sperimentare nuove modalità didattiche ed è appassionata di ICT, ragione per la quale è nato il binomio europeo ICT&Classics cui è particolarmente legata (2003 – 2008, CIRCE Project – Università di CA e Bruxelles). Si occupa di formazione iniziale e in servizio dei docenti ormai da molti anni nell’ambito umanistico e tecnologico e dice sempre che “semina e dissemina innovazione“, tenendo presente che tecnologia è mezzo, non fine! / She teaches humanities, loves to experiment new didactic methods and is passionate about ICT, thus giving the birth to the European binomial ICT&Classics, to which she is particularly bound (2003 – 2008, CIRCE Project – Universities of Cagliari and Brussels). She has been involved in initial and in-service training of teachers for many year now in the field of humanities and technologies and she always says that “she sows and disseminates innovation“, taking into account that technology is a mean, and not a goal! 

    Tesori nostrani. Un territorio, tante opportunità
    2018 Progetti
  • ecOpp! Co-living in ecovillages

    IL NOSTRO PROGETTO DIGITALE CREATIVO / OUR CREATIVE DIGITAL PROJECT

    Vogliamo sviluppare una piattaforma/app che faciliti la vita in comune e l’imprenditoria sociale da utilizzare negli ecovillaggi. L’obiettivo è migliorare le condizioni di coesistenza esistenti attraverso la collaborazione tra i membri e contribuire a migliorare le relazioni a lungo termine. Se decodifichiamo e reintroduciamo attività di condivisione, già in corso negli ecovillaggi, in modo aperto e collaborativo, allora possiamo stimolare l’attitudine all’imprenditorialità e creare opportunità di partnership con altre comunità, PMI e attivisti. / We want to develop a platform/app that facilitates co-living and social entrepreneurship to be used in ecovillages. The goal is to improve existing co-living conditions through collaboration between members, and contributing to better long term relations. If we decode and re-introduce sharing activities, already happening in ecovillages, in a open and collaborative way, then we can stimulate entrepreneurship attitude and create opportunities for partnerships with other communities, SMEs and activists.

     

    TEAM MANAGERS

    Alberto Fecchi. Sviluppatore web e mobile a 360°, dallo studio del progetto alla sua realizzazione. Il suo obiettivo è quello di fornire al cliente uno strumento realmente utilizzabile per aumentare la propria visibilità e le proprie entrate. Innamorato della tecnologia, la sua missione consiste nell’imparare qualcosa di nuovo ogni giorno, e di facilitare la trasmissione di innovazione anche attraverso il coordinamento delle attività di StartUp Grind Foligno. / Web and mobile developer at 360°, from project design to its realization. His goal is to provide the client with a tool that can be used to increase visibility and revenues. In love with technology, his mission is to learn something new every day, and to facilitate innovation transfer also through the coordination of the StartUp Grind activities in Foligno.

     

    Leonor Alfonso. Leonor è laureata in psicologia, life coaching ed ha una vasta esperienza nell’educazione non formale e il lavoro di comunità. Collabora con la fondazione Ynternet.org in progetti internazionali nel campo del lavoro giovanile e dell’alfabetizzazione digitale. Le piace lavorare con lo storytelling, il teatro dell’oppresso e lo sviluppo personale. / Leonor is graduated in psychology, life coaching and has extensive experience in non-formal education and community work. She collaborates with the Ynternet.org foundation in international projects in the fields of digital youth work and digital literacy. She enjoys working with storytelling, theater of the oppressed and personal development. 

    ecOpp! Co-living in ecovillages
    2018 Progetti
  • EnGaGE! Entrepreneurial Games for Growing Europeans

    IL NOSTRO PROGETTO DIGITALE CREATIVO / OUR CREATIVE DIGITAL PROJECT

    EnGaGe sarà un gioco digitale 3D, sviluppato utilizzando Unreal Engine, in cui il giocatore sarà in grado di scegliere se giocare il ruolo di due personaggi diversi, stabilendo così anche il livello di complessità dei compiti che lui o lei dovrà realizzare per scopri nuovi scenari e avventure. L’obiettivo principale del gioco è quello di accompagnare il giocatore (principalmente studenti di scuola dagli 8 ai 16 anni) attraverso lo sviluppo di un’idea imprenditoriale, seguendo tutte le fasi della creazione di un piano aziendale e, quindi, migliorando le proprie competenze imprenditoriali. / EnGaGe will be a 3D digital game, developed using Unreal Engine, where the gamer will be able to choose whether to play the role of two different characters, thus enstablishing also the complexity level of the tasks that he or she will have to accomplish in order to discover new scenarios and adventures. The main aim of the game is to accompany the gamer (mainly school students from 8 to 16 years old) through the development of a business idea, following all the steps in the creation of a business plan and, thus, enhancing their entrepreneurial competences.

     

    TEAM MANAGERS

    Francesco Cappilli. Specialista in ingegneria civile ed ambientale, con una significativa esperienza in ingegneria infrastrutturale ed edifici aziendali, è interessato al project management e tutto ciò che riguarda salute e sicurezza. Francesco prova sempre ad ottenere il miglior risultato possibile ed è ora coinvolto nel progetto EnGaGE come formatore e sviluppatore di giochi digitali. / Civil and Environmental Engineering specialist, with significative experience in Infrastructural Engineering and Factory Buildings caring about Project management and Health and Safety related problems. Francesco is always trying to reach the best possible results and he is now involved in the EnGaGE project as a digital gaming trainer and developer. 

     

    EnGaGE! Entrepreneurial Games for Growing Europeans
    2018 Progetti
  • ClicnChat. Connecting youths and local employees

    IL NOSTRO PROGETTO DIGITALE CREATIVO / OUR CREATIVE DIGITAL PROJECT

    Collegato a un’iniziativa già esistente (Clicnjob) che supporta i giovani nel loro percorso di integrazione professionale, l’app di chat faciliterà la connessione con i dipendenti volontari attraverso un modo semplice di comunicare e con un ampio programma temporale. L’innovazione consiste nel collegare giovani e dipendenti in un dialogo senza formalità e con il miglior impegno da entrambe le parti. / Linked to an already existing initiative (Clicnjob) that supports young people in their professional integration path, the chat-app will facilitate the connection with volunteer employees through an easy way of communication and with large time schedule. Innovation consists in linking youths and employees in a formalless dialogue and with a best commitment from both parties.

     

    TEAM MANAGERS

    Thomas Vandriessche. Project manager di ClicnJob dal 2015, ha una vasta esperienza nello sviluppo di progetti digitali user-oriented ed alto impatto sociale. Thomas guiderà la squadra dal punto di vista concettuale, permettendo l’integrazione della chat-app nei servizi già offerti da ClicnJob. / Project manager of ClicnJob since 2015, he has an extensive experience in the development of user-oriented and high-social-impact digital project. Thomas will lead the team under the conceptual point of view, ensuring the integration of the chat-app among the services already offered by ClicnJob.

     

    Giuseppe Arrigo. Imprenditore e ingegnere informatico. COO di Ardeek S.r.l. e fondatore di keedra.com. Giuseppe proviene da Messina, è appassionato di problem solving e innovazione tecnologica. / Entrepreneur & IT engineer. COO at Ardeek S.r.l. and keedra.com services. Giuseppe comes from Messina (Sicily), he is in love with problem solving and technology innovation. 

    ClicnChat. Connecting youths and local employees
    2018 Progetti
  • PhoebusApp. Understanding the EU labour market

    IL NOSTRO PROGETTO DIGITALE CREATIVO / OUR CREATIVE DIGITAL PROJECT

    Collegato a un’iniziativa già esistente (Phoebus) incentrata sull’integrazione dei rifugiati nel mercato del lavoro e sulla condivisione delle competenze professionali, la PhoebusApp presenterà in modo completo i centri servizi per rifugiati e per il lavoro in Europa, gli step obbligatori, frasi utili e altre informazioni rilevanti. Gli utenti dovranno solo rispondere ad alcune brevi domande per personalizzare le risposte alle loro esigenze. / Linked to an already existing initiative (Phoebus) focused on refugee labour market integration and professional skills sharing, the PhoebusApp will comprehensively present refugee & work service centres in Europe, required steps, helpful phrases, and other relevant pieces of information. Users would just have to answer a few short questions to help tailor the responses to their needs.

     

    TEAM MANAGERS

    Kate Jackson. È un’appassionata sostenitrice della salute mentale, del multiculturalismo e del benessere della comunità. Ha recentemente completato un Master in Relazioni internazionali con una specializzazione in Migrazione presso l’Università del Kent. Kate ha una profonda comprensione delle interazioni umane e della crescita e dello sviluppo della comunità. / She is a passionate advocate for mental health, multiculturalism and community well-being. She has recently completed a Masters degree in International Relations with a specialization in Migration from the University of Kent. Kate has a keen understanding of human interactions, and community growth and development.

     

    Marcello Perone. Socio nonché Amministratore unico di Ardeek S.r.l., società che opera nel campo della consulenza IT a privati ed aziende. Responsabile commerciale dei servizi Keedra.com, si occupa anche di docenza, mentoring e coaching di startup locali. / Member and CEO of Ardeek S.r.l., a company that operates in the field of IT consultancy to privates and enterprises. He is commercial manager of Keedra.com, he is also active in teaching, mentoring and coaching of local startups. 

    PhoebusApp. Understanding the EU labour market
    2018 Progetti
Go Back

PlayZone
Vieni a scoprire giochi e innovazioni digitali provenienti da tutta Europa!

Giovedì 05 / Sabato 07 luglio
Tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 18.00: laboratori di Scratch per bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni, esibizione internazionale di giochi digitali sull'educazione al business, postazione paINTeraction per scoprire le opere d'arte attraverso la tecnologia kinect e corner Quintana4D con tour della città accompagnati dai fantasmi digitali della Giostra della Quintana!

eventi in programma

#SHU2018 non è solo un Hackathon... scopri i Workshop, Eventi e Seminari che abbiamo organizzato per te!

la giuria

I progetti digitali sviluppati durante #SHU2018 saranno valutati da
Joseph Flagiello
Joseph Flagiello
Segreteria della Presidente e supporto all’ufficio di Gabinetto della Regione Umbria
Giovanni Patriarchi
Giovanni Patriarchi
Assessore a Sviluppo economico e Innovazione del Comune di Foligno
Alessandra Ceccherelli
Alessandra Ceccherelli
Responsabile comunicazione del team EPALE Italia ad INDIRE
Rosy D’Elia
Rosy D’Elia
Innovazione nella scuola per Fondazione Mondo Digitale
Anna lodeserto
Anna lodeserto
Project manager esperta politiche europee e advocacy su Cittadinanza, Digitale, Inclusione Sociale e Migrazioni
Emma Pietrafesa
Emma Pietrafesa
Comitato di coordinamento degli Stati Generali dell’Innovazione
PRESIDENTE DI GIURIA